sinonimi e contrari dizionario

Migliora la completezza del tuo vocabolario con i Sinonimi e Contrari

Vuoi aumentare le parole del tuo vocabolario? Vuoi sorprendere i tuoi amici con paroloni importanti? O forse desideri che la gente intorno a te si senta costretta ad aprire un dizionario per comprendere meglio le parole particolari da te pronunciate?

Qui ci sono alcuni consigli che ti faranno apparire come un mago delle parole! In realtà è tutto molto più semplice di quanto possa sembrare.

Ecco i nostri consigli per arricchire e migliorare il tuo lessico

Suggerimento # 1: Leggi molto

Forse non lo sai, ma è davvero importantissimo leggere costantemente giornali, quotidiani e soprattutto libri per poter affinare e migliorare il proprio vocabolario di parole utilizzate quotidianamente.

Beh, non si tratta soltanto di leggere il più possibile. Ma quando leggi un testo e trovi delle parole a te sconosciute, dovrai prenderne nota in un quaderno, oppure in una rubrica. In seguito, le andrai a cercare sul tuo dizionario preferito per scoprire il loro significato e memorizzarlo. Osserva come vengono utilizzate quelle parole nella frase, in modo da sapere sempre quando e come dovresti usarle in maniera opportuna e adatta al contesto.

Suggerimento # 2: imparare ad utilizzare i sinonimi

I sinonimi sono altre parole che puoi utilizzare con un significato simile a quello della parola che sostituisci con essi. Per esempio, alcuni dei sinonimi per la parola ‘grande’ sono: grosso, enorme, imponente, elefantiaco, gigantesco, e così via.

Hai capito, quindi, cosa intendo dire quando parlo di sinonimo.

Quando si imparerai un numero sempre maggiore di sinonimi, rimarrai sorpreso di quante parole nuove potrai utilizzare. A titolo di esempio, prova a cercare i sinonimi per la parola ‘sorpresa’.

Credo che questo sia l’ultimo segreto per imparare sempre più parole. Diciamo, per ipotesi, che si conoscono 10.000 parole. Se si imparano tre sinonimi per ognuna di esse, si aumenterà il numero di parole conosciute a ben 30.000, un aumento di tre volte!

Quindi, come si fa a imparare i sinonimi?

È possibile acquistare un Dizionario dei Sinonimi e Contrari. Si tratta di un vocabolario che elenca i gruppi di parole di significato simile. Fornisce anche i contrari, cioè le parole di significato opposto.
Naturalmente c’è un altro modo: se si dispone di un computer, e hai installato Microsoft Word,  è possibile digitare la parola e vedere i sinonimi nell’editor. Fai clic sulla parola, e nel menu che appare, seleziona sinonimi. Comparirà un elenco dei sinonimi per quella particolare parola.

Ma il metodo più semplice, resta quello di visitare ed utilizzare questo sito web sui sinonimi e contrari: http://sinonimicontrari.com

Suggerimento # 3: Impostare un obiettivo

Per imparare nuove parole è meglio procedere per piccoli passi piuttosto che per un intero gruppo contemporaneamente. Imposta un obiettivo ragionevole. Una parola al giorno è un obiettivo ragionevole e realizzabile. Prova a usare la parola in ogni occasione durante il giorno. Alla fine della settimana, rivedi le nuove parole che hai imparato. La revisione rafforza la memoria.

Attenzione: non si tratta solo di imparare il significato delle parole! Devi imparare a usarle correttamente, nel giusto contesto. Per usare una parola correttamente, è necessario sapere se si tratta di un sostantivo, di un aggettivo, di un avverbio o di un verbo. È inoltre necessario conoscere la forma che assume in passato e nel participio passato se si tratta di un verbo.

Sono certo che questi suggerimenti ti saranno molto utili. Mettili subito in pratica e potrai constatare di persona i benefici che potrai trarne per te stesso, per la tua cultura e per migliorare le relazioni con il prossimo.